Frigorifero e freezer, qual è la temperatura giusta da impostare per risparmiare soldi in bolletta

Sai qual è la temperatura giusta a cui tenere sia il frigorifero che il freezer? Fai attenzione perché potresti risparmiare molto in bolletta.

La crisi energetica data dallo scoppio del tragico conflitto in Ucraina sembra essersi fatta ormai meno pressante sulle tasche di tutti i consumatori, ma anche in vista del periodo estivo è sempre bene cercare di non trascurare nessun dettaglio per risparmiare a fine mese sui costi dell’energia elettrica.

frigorifero freezer temperatura giusta
Ecco i dettagli sulla temperatura da impostare – internet.tuttogratis.it

Per i nuclei familiari più svantaggiati è ancora in vigore il Bonus social per la bolletta della corrente elettrica e del gas, ma gli sprechi di energia vanno in ogni modo evitati specialmente per avere dei costi ridotti.

Ti sei mai chiesto, ad esempio, qual è la giusta temperatura a cui impostare sia il frigorifero che il freezer, due elettrodomestici (quasi sempre insieme in un unico blocco) presenti in tutte le nostre case per conservare alimenti e bevande? Fai attenzione perché potresti davvero risparmiare tantissimo, ecco i dettagli.

Frigorifero e freezer, ecco la temperatura ottimale a cui impostare i due elettrodomestici

Oltre a fare una manutenzione costante, compresa di pulizie, è importante per il corretto funzionamento (e dunque per una giusta conservazione del nostro cibo) che sia il termostato del frigorifero che quello del freezer venga impostato correttamente sulla temperatura giusta. Solitamente (come ricorda anche il sito di bsh-group.com) per conservare in modo ottimale i cibi la temperatura interna ideale del frigorifero deve essere compresa tra i 4 e i 6 gradi circa, mentre quella del freezer nell’intervallo compreso tra i -18 e -15 gradi.

frigorifero freezer temperatura giusta
Fai così anche pe risparmiare energia e tagliare le bollette: la giusta temperatura e diverse accortezze – internet.tuttogratis.it

Molto, ovviamente, dipende anche dalla stagione in cui ci troviamo: le temperature possono essere leggermente più alte se siamo in inverno e dunque già il clima è rigido. Impostare la giusta temperatura per questi due elettrodomestici permette di risparmiare energia, con un conseguente taglio delle spese; una volta raggiunta la temperatura impostata, il frigorifero e il freezer smetteranno automaticamente di far funzionare il motore.

Anche per questo è bene limitare al minimo indispensabile l’apertura degli sportelli, proprio per evitare che la temperatura interna venga alterata; attenzione anche ai cibi caldi inseriti negli elettrodomestici, meglio farli prima raffreddare e poi riporli in frigorifero o in freezer. Con qualche piccola accortezza, possiamo arrivare davvero a consumare meno energia, risparmiando in maniera sostanziale in bolletta: fai attenzione!