Canone Rai 2023, puoi non pagarlo: ecco come fare

Sapevate che c’è un modo per non pagare il Canone Rai 2023? Ecco come fare, bastano pochi e semplici passaggi

Il Canone RAI è una tassa che i cittadini italiani devono pagare per finanziare il servizio radiotelevisivo pubblico. Il canone è stato introdotto nel 1938, ma nel corso degli anni ha subito diverse modifiche. Oggi, il canone RAI è di €90 all’anno e deve essere pagato da tutti i cittadini italiani.

Canone Rai 2023, ecco cosa fare per non pagarlo
Puoi non pagare il Canone Rai 2023, fai così – Internet.tuttogratis.it

Il canone RAI finanzia i programmi radiotelevisivi del servizio pubblico italiano, che include tre canali televisivi e sette stazioni radiofoniche. I programmi che vengono trasmessi sono vari e comprendono programmi d’informazione, documentari, film, serie TV, programmi culturali e di intrattenimento.

Canone RAI, ecco come non pagarlo

È importante sottolineare che il canone RAI non può essere evaso, poiché il mancato pagamento della tassa è considerato un illecito amministrativo che può comportare il pagamento di sanzioni pecuniarie. Tuttavia, ci sono alcune esenzioni previste per alcune categorie di persone.

Fai così e non pagherai il Canone Rai 2023
Canone Rai 2023, così non lo paghi ed è legale – Internet.tuttogratis.it

In particolare, sono esentati dal pagamento del canone RAI i soggetti titolari di una utenza elettrica che non hanno alcun apparecchio televisivo in casa, i cittadini di età pari o superiore a 75 anni aventi un reddito annuo complessivo familiare non superiore a 8mila euro e i diplomatici e i militari stranieri.

Per ottenere l’esenzione dal canone RAI, è necessario compilare una dichiarazione sostitutiva che ha la valenza di autocertificazione e presentarla all’ufficio postale o all’Agenzia delle Entrate. Tuttavia, è importante tenere presente che l’esenzione è valida solo se si rispettano i requisiti richiesti.

Se non si ha diritto all’esenzione e si vuole comunque accedere ai programmi radiotelevisivi italiani, ci sono diverse opzioni disponibili. Ad esempio, è possibile abbonarsi a un servizio di streaming online come Netflix o Amazon Prime Video, che offrono una vasta selezione di film e serie TV.

In alternativa, è possibile utilizzare lo streaming via internet per accedere ai programmi radiotelevisivi italiani con Rai Play. Tramite questa piattaforma, potete sia vedere in diretta tutti i canali offerti da RAI che accedere tramite on demand a film, serie TV o programmi quando e come volete.

In definitiva, il canone RAI è una tassa che tutti i cittadini italiani devono pagare per finanziare il servizio radiotelevisivo pubblico. Tuttavia, ci sono alcune esenzioni previste per alcune categorie di persone, e in ogni caso è possibile accedere ai programmi radiotelevisivi italiani utilizzando lo streaming via internet o abbonandosi a un servizio di streaming online.

Impostazioni privacy